Nuovo Decreto F- Gas

Nuovo Decreto F- Gas

Pubblicato il nuovo decreto FGAS, in vigore dal 24 gennaio.
Regolamento di esecuzione del regolamento (UE) n. 517/2014 sui gas fluorurati a effetto serra e che abroga il regolamento (CE) n. 842/2006. (19G00001) (GU Serie Generale n.7 del 09-01-2019)

Nuovi oneri e adempimenti per Distributori e Installatori

Sulla Gazzetta Ufficiale n.7 del 09.01.2019 è stato pubblicato il NUOVO DECRETO FGAS (DPR 16 novembre 2018, n. 146), che abroga il Reg. CE n.842/2006 ed il DPR 43/2012.
Il nuovo documento entrerà in vigore a partire dal 24 gennaio disciplinando le modalità di attuazione sul territorio italiano del Reg UE n. 517/2014 e dei relativi regolamenti di esecuzione della Commissione europea.
Per la Distribuzione c’è una grossa novità:
è prevista l’istituzione di una Banca Dati sui gas fluorurati gestita dalle Camere di Commercio alla quale dovranno essere comunicate le vendite di F-gas e delle apparecchiature non ermeticamente sigillate che li contengono.
In particolare, a partire dal 24/07/2019, i rivenditori che forniscono apparecchiature non ermeticamente sigillate contenenti gas fluorurati, indipendentemente dalle modalità di vendita utilizzata, comprese le tecniche di comunicazione a distanza, comunicano alla Banca dati, all’atto di vendita e per via telematica le seguenti informazioni :

• tipologia di apparecchiatura;
• numero e data della fattura o dello scontrino di vendita;
• anagrafica dell'acquirente;
• dichiarazione dell'acquirente recante l'impegno che l'installazione sarà effettuata da un'impresa certificata a norma dell'articolo 10 del regolamento (UE) n. 517/2014; in alternativa, se l'acquirente coincide con l'impresa certificata, il numero di certificato della stessa e l'anagrafica dell'utilizzatore finale.

Nei casi in cui il venditore offra all'utilizzatore finale il servizio di installazione dell'apparecchiatura venduta, la dichiarazione è rilasciata dal venditore.
Dall’ottavo mese di entrata in vigore del DPR (24/09/2019), la “posizione” “aperta” dal Rivenditore dovrà essere completata e “chiusa” da un’impresa certificata, entro 30gg dall’installazione, trasmettendo per via telematica alla Banca Dati informazioni inerenti operatore, installazione, apparecchiature e gas in essa contenuto.